Lorem ipsum dolor sit amet, adipisc ing elit, consectetur adipiscing elit. Duis ut ligula leo adipiscing elit.

PHONE:           0035 244 58 265

E-MAIL:           info@example.com

ADDRESS:      Rohr PL 989, NY

Instagram
a

Blog

Le cinque spiagge fiabesche di Lacona, Porto Azzurro, Naregno, Portoferraio e Pareti dell'isola d'Elba hanno ospitato quella che ormai è la più famosa gara a tappe del circuito triathlon italiano. Da venerdì 21 maggio a mercoledì 26, sei nostri atleti hanno sfidato una concorrenza micidiale riportando a casa un risultato di assoluto valore. Tutte le gare sono state contraddistinte da un crescendo di fatica, vuoi per il mare spesso mosso, vuoi soprattutto per le prove di corsa che contenevano dislivelli veramente importanti, veri e propri trail I risultati sono comunque arrivati: Barbara Briziarelli , 6 assoluta (!) e 1^ di categoria; Gianluca Cioncolini 1^ di categoria M3; Andrea Romei 2^ di categoria M4, anche Marco Fratini, alla prima esperienza in questo tipo di gare chiude il tour al 7^ posto di categoria, riportando però ottimi risultati nel nuoto. Peccato per Alessio, sempre fortissimo nelle gare disputate, avendo partecipato solo in parte a tutti gli eventi, non coglie un ottimo risultato complessivo che poteva essere alla sua portata L'evento inizia da venerdì 21 maggio 2021, ma il mare molto mosso è un aperitivo amaro già al primo evento. A seguire un percorso ricco di saliscendi mette tutti in riga. Ma per gli atleti VIS

Un doppio impegno nel weekend per gli atleti della VIS Cortona Promotech Triathlon. Si comincia al sabato con il triathlon sprint con la presenza del solito, immancabile, inossidabile Alessio Casi accompagnato da ben cinque atleti. Vale la pena di segnalare l'ottimo tempo di Riccardo Bianchi nella frazione nuoto con lo strepitoso 11:46, uno dei migliori. Il grande exploit in acqua ha compromesso un po' la frazione in bici tutt'altro che banale per via del grande dislivello CATPIAZswimbiciruntotaleCASI ALESSIOS42300.15.0100.40.3000.19.2801.17.36BUCCI ENRICOS42400.14.3300.39.3400.20.5601.18.10SPENSIERATI FEDERICOS21200.14.2200.41.5300.20.3401.18.55BIANCHI RICCARDOS32400.11.4600.44.4100.21.2501.20.51MARCHI SIMONEM24500.17.0700.41.4000.22.1201.25.13NOVELLI LUCAS44400.20.3600.44.5300.20.0701.28.37 La domenica seguente ha avuto luogo il Duathlon Classico, quindi nella distanza olimpica dei 10000+40K+5000. La gara più volte rinviata nel 2020 e 2021 ha potuto finalmente avere luogo sotto un bel cielo azzurro anche se un po' ventoso. Dal percorso run completamente in piano anche se a tratti disturbato dal vento, si passa al percorso in bici che ha riservato non poche difficoltà. La salita, ripida e costellata di tornati è iniziata subito, non lasciando all'atleta il tempo di mettere in circolo le energie necessarie a superare con scioltezza il dislivello Il vallonato ha proseguito fino ad un borgo inerpicato fra le colline per poi proseguire su di una sorta di quattro corsie in discesa dove si sono

Sabato 8 maggio e domenica 9 maggio, quasi tutti gli atleti VIS Cortona Promotech Triathlon impegnati in competizioni su ben due località nel territorio italiano. A Riccione si comincia al mattino di sabato ma la mareggiata della notte non accenna a placarsi nemmeno alla partenza delle donne. Il problema crea non pochi ritiri perché le onde sono molto alte. Alla partenza della gara maschile la situazione invece sembra cambiare al meglio. La nostra formazione è numerosissima, ben 12 atleti alla partenza. Fra tutti, Federico Spensierati ha la meglio sul gruppo VIS contando su una buona omogeneità nei risultati nelle tre discipline. Peccato per l'ambito e combattutissimo podio degli S2 sfiorato per soli 39 secondi. Lo segue Gianluca Cioncolini, anche stavolta secondo nella classifica del gruppo societario. Una conferma del buon stato di forma dell'atleta valdarnese. Stessa sorte del podio mancato per pochi secondi nella categoria S4, tocca anche a Riccardo Bianchi, se pur velocissimo nel nuoto . Peccato

Una grande domenica per la VIS Cortona Promotech Triathlon. Due le competizioni in programma con una nutrita partecipazione di soci. A Forlì si è tenuto il duathlon su distanza sprint ed a Porto Recanati la consueta edizione annuale del triathlon olimpico. La coppia Luca Aiello e Simone Cavallini "Kiko Gees" ci regala una splendido primo posto ASSOLUTO, superati di margine i rivali di quest'anno Marco Lemmeti e Luigi Zanetti, in nostri atleti chiudono la prova del Duathlon di Forlì in un tempo di poco più di un ora e 23 minuti con un sostanzioso distacco di ben 3 minuti dalla coppia inseguitrice. Anche Barbara Briziarelli, nella compagine femminile del Triathlon di Porto Recanati, ha condotto un ottima frazione di nuoto, sfidando il mare agitato con onde di oltre 50 cm. Ma il secondo posto di categoria è soprattutto frutto della frazione di corsa terminata in maniera veramente esemplare con l'ottimo tempo di 45:01 a 4:30 al chilometro !!) Nel gruppo dei "ragazzi", continua la sfida al vertice tra Gianluca Cioncolini e Lorenzo Loss, quest'ultimo probabilmente in forma crescente in questo periodo, riesce a ottenere ottimi tempi che lo portano a terminare la prova al secondo posto della combattutissima categoria degli M3. Marco Fratini va